Company Logo

SBRG logo

SBRG office

Sponsor

Congressi

Avviso ai lettori

Il fenomeno della risonanza nel Labirinto di Ravne (Bosnia-Erzegovina)

 

Paolo Debertolis*, Heikki A. Savolainen**

 

*Dipartimento di Scienze Mediche, Università degli Studi di Trieste

**HSS Production, Audiovisual Impressions, Helsinki, Finland

 

Riassunto — Il fenomeno della risonanza nei tunnel di Ravne in Bosnia – Erzegovina è unfenomeno inusuale e non ben conosciuto. Un discreto numero di ricercatori considera questa struttura solo un'antica miniera. Ma nella nostra ricerca dimostriamo l'esistenza di un forte fenomeno di risonanza a 71,57Hz quando si esegue un canto all'interno dei tunnel. La nostra tesi è che questa struttura sia stata usata piuttosto per rituali e preghiere, perché l'effetto di risonanza a queste frequenze può avere un effetto diretto sull'organismo umano nello stesso modo di quanto già sperimentato negli antichi templi neolitici del Sud dell'Inghilterra.

 

Congresso “Virtual International Conference on Advanced Research in Scientific Areas” (ARSA-2012) Slovakia,  December 3 - 7, 2012: 1133-1136. (http://www.arsa-conf.com)

Pubblicato da: EDIS - Publishing Institution of the University of Zilina, Univerzitná 1, 01026 Žilina, Repubblica Slovacca.

ISBN 978-80-554-0606-0 e ISSN 1338-9831.

Il testo integrale del paper è in inglese e lo trovate qui.

L'articolo preliminare in italiano sullo stesso argomento assieme ad alcuni tracciati audio originali (compressi in mp3) lo trovate qui.

 

 

 

Atti originali del congresso ARSA 2013, sezione 7: pag. 1133-6 (piccolo errore di stampa nel titolo: Hezegovina, invece di Herzegovina) 

Link all'articolo scaricabile direttamente dagli atti del congresso qui (piccolo errore di stampa nel titolo: Hezegovina, invece di Herzegovina)

 


 

Il disegno della storia

 

Lucia Krasovec Lucas*, Paolo Debertolis**,

Senad Hodović***, Goran Antonić****

 

 *DiAP, Facoltà di Architettura e Società, Politecnico di Milano

  **Dipartimento Universitario Clinico di Biomedicina, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università di Trieste

***Direttore del Museo di Visoko (Bosnia-Erzegovina)

***Museo di Visoko (Bosnia-Erzegovina)

 

 

Riassunto - Il nostro team sta lavorando nella zona di Visoko, una città della Bosnia centrale a circa 30 km da Sarajevo. La nostra ricerca mira a individuare e classificare gli stećak, lapidi monumentali forse d'epoca medievale (ma non solo) come requisito per la conservazione e ri-progettazione in maniera innovativa della forma urbana ed il paesaggio naturale. L'indagine e la descrizione grafica del stećak servirà ad elaborare un archivio computerizzato, molto utile per conoscere la storia del luogo, le cornici tipologiche e morfologiche degli insediamenti e del loro contesto, le connessioni tra contenuto e forma.
Allo stesso tempo, la ricerca si concentrerà sui
simili manufatti in pietra scoperti di recente nella Sardegna di Nord-Ovest, in particolare nella Tomba della Scacchiera , un sito neolitico presso la necropoli di Sa Pala Larga, che presenta la stessa ed identica simbologia degli stećak
. Tutto ciò risulterà estremamente utile per raccogliere nuove informazioni sulla storia antica europea e locale.

Lavoro presentato al Congresso "Le Vie dei Mercanti" - Napoli, 9-11 giugno 2011 

ISBN 978-88-6542-046-1

 

Il testo integrale del paper è in italiano e lo trovate qui (Download PDF)

Diapositive della presentazione della prof.ssa Krasovec-Lucas e del prof. Debertolis

Video di presentazione dell'area di Visoko allegato al progetto di ricerca

 

 

 


 

Login Form

Partners




Powered by Joomla!®. Designed by: joomla 1.7 templates hosting Valid XHTML and CSS.

Copyright © 2019 SB Research Group. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.